Valutazione
5/5

Potrebbe interessarti

Pellegrinaggio a Lourdes 9-14 febbraio 2023

Hai intenzione di andare a Lourdes in gruppo? Di vivere un pellegrinaggio? In preparazione ai sacramenti? Per un tempo spirituale, tre o quattro giorni? Per fare esperienza di fraternità? Lourdes

Read More »

Larghezza Pagina Elementor

Al fine di mantenere una paginazione uniforme, la dimensione della pagina sul intero sito diocesano è fissata in modalità boxed 1440 px, lasciarla tale a meno che non si voglia

Read More »
Gli auguri della diocesi di Ales-Terralba a Mons. Roberto Carboni

DOMENICA 7 LUGLIO 2019

L’evento di domani, domenica 7 luglio 2019, segna un momento certamente storico nel cammino di due antiche Chiese della Sardegna: S.E. Mons. Roberto Carboni darà inizio al suo ministero Pastorale nell’Arcidiocesi di Oristano e, contemporaneamente – come gli è stato chiesto dal Santo Padre Francesco – continuerà a guidare come Amministratore Apostolico, la Diocesi di Ales – Terralba. Questo momento, come già detto anche di recente, non può non manifestare pertanto una forte rilevanza ecclesiale, che ci vede tutti coinvolti.

Poco più di tre anni or sono, il 17 aprile 2016, la Chiesa di Ales – Terralba, ha accolto con gioia Padre Roberto, unendosi in spirito di preghiera nella solenne liturgia della sua Ordinazione Episcopale. In quella celebrazione, per l’imposizione delle mani dei Vescovi consacranti ed una speciale unzione con il Crisma, il Signore stesso lo rendeva “partecipe del sommo sacerdozio di Cristo” ed “effondeva su di lui la sua mistica unzione e, con l’abbondanza della sua benedizione, dava fecondità al suo ministero” (cfr. Rito Ordinazione Episcopale). Nel fare memoria di quell’evento, nell’esprimere viva gratitudine al Vescovo Roberto per la sua sollecitudine pastorale manifestata in questi anni, in modo del tutto particolare in occasione della Visita Pastorale in diverse comunità parrocchiali, desideriamo assicurargli il conforto e il sostegno della nostra preghiera. Ora che l’impegno pastorale sembra farsi ancora più oneroso, sia lo Spirito del Signore Risorto a guidare ancora i suoi passi nell’annuncio del Vangelo, e la Vergine Maria, Madre di Cristo e della Chiesa, venerata in queste due Chiese di Sardegna sotto i titoli del Rimedio e di Santamariaquas, vegli su di lui e su tutti noi.

don Pier Angelo Zedda, vicario generale

Lascia un commento