Pabillonis con entusiasmo accoglie il suo Vescovo

Domenica 28 aprile la comunità di Pabillonis ha dato inizio alla visita pastorale di Padre Roberto nella cittadina. Dinanzi alla chiesa, chiusa per restauro, il parroco don Luca Pittau accompagnato da una numerosa assemblea di fedeli con grande gioia ha accolto il Vescovo. La via addobbata a festa, con bandierine e fiori, i bambini con un manifesto (Benedetto Colui che viene nel nome del Signore), la presenza delle autorità locali, delle Confraternite del Rosario e del Purgatorio, le priorisse e un gruppo numeroso di ministranti hanno accompagnato il Vescovo sino all’oratorio parrocchiale, attualmente utilizzato come “chiesa parrocchiale”. Nel cortile oratoriano padre Roberto ha ricevuto l’accoglienza liturgica e baciata la croce e aspersa l’assemblea, si è recato in adorazione al Santissimo Sacramento e insieme a tutta la comunità ha pregato per l’inizio di questo tempo di grazia e di incontro. A questo punto il Vescovo ha ricevuto il saluto formale del parroco che si è mostrato emozionato e contento della presenza del Vescovo come “successore degli Apostoli”. Don Luca si è detto lieto di questi giorni di grazia, chiedendo al Vescovo “di ascoltarci, incorragiarci e confermarci nella fede”. A seguire il saluto del membro del Consiglio Pastorale, “lei è l’icona viva del Buon Pastore, che guida, protegge, incoraggia il suo gregge, lo custodisce e, con premura va in cerca delle pecorelle smarrite, cura quelle ferite, per riportarle con amore all’ovile”, ha sottolineato.

A seguire la Santa Messa Solenne, partecipata da una numerosa assemblea. Ad animare il canto liturgico il Coro parrocchiale.

In serata, nell’oratorio, si é tenuta un l’assemblea parrocchiale, dove son state presentate le tante realtà presenti nella comunità.

Potrebbe interessarti

Agenda del Vescovo Roberto dal 20 al 29 giugno 2022

20: Udienze ad Oristano 21: Oristano, Incontro Uffici  pastorali diocesani, h. 10.30 24:   Sorradile: Pastorale del Turismo, messaggio al comparto Turistico – Oristano, Festa del Ss. Cuore di Gesù, 18.30 25:

Omelia del Vescovo Roberto per Corpus Domini 2022

Cari fratelli e sorelle, La Solennità del Corpus Domini, ci convoca stasera attorno al Signore Gesù, che si dà a noi nel pane eucaristico. È una grazia poter celebrare insieme

Lascia un commento