Mons. Roberto Carboni nominato dal Papa nuovo Arcivescovo Metropolita di Oristano

COMUNICATO STAMPA

04/05/2019

Sabato 4 maggio 2019, alle ore 12, nella Sala nel Palazzo Vescovile di Ales, alla presenza dei consultori della diocesi di Ales-Terralba convocati all’inizio della mattina, ein contemporanea ed in concomitanza con la pubblicazione del Bollettino quotidiano della Sala Stampa della Santa Sede, S.E. Rev.ma Mons. Roberto Carboni O.F.M. Conv. ha annunciato che il Santo Padre Papa Francesco, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico, l’ha nominato ARCIVESCOVO METROPOLITA della ARCIDIOCESI DI ORISTANO, e allo stesso tempo Amministratore Apostolico di Ales-Terralba.

In concomitanza nella Sala San Giovanni Paolo II del Palazzo Arcivescovile di Oristano, S.E. Rev.ma Mons. Ignazio Sanna ha annunciato che il Santo Padre Papa Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi di Oristano da lui presentata.

Il provvedimento pontificio è stato annunciato alla presenza del Collegio dei Consultori dell’Arcidiocesi di Oristano, del Capitolo Metropolitano Arborense e di una rappresentanza del Presbiterio diocesano, convocato appositamente nelle prime ore di questa mattina. All’annuncio in Arcivescovado hanno partecipato anche i Direttori e i collaboratori degli uffici di Curia.

 

Il nuovo Arcivescovo inizierà il suo ministero nell’Arcidiocesi di Oristano in data da comunicare; da oggi e fino ad allora S.E. Rev.ma Mons. Ignazio Sanna, secondo il Decreto della Congregazione dei Vescovi di cui è stata data lettura, sarà Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Oristano.

 

Potrebbe interessarti

Agenda del Vescovo Roberto dal 20 al 29 giugno 2022

20: Udienze ad Oristano 21: Oristano, Incontro Uffici  pastorali diocesani, h. 10.30 24:   Sorradile: Pastorale del Turismo, messaggio al comparto Turistico – Oristano, Festa del Ss. Cuore di Gesù, 18.30 25:

Omelia del Vescovo Roberto per Corpus Domini 2022

Cari fratelli e sorelle, La Solennità del Corpus Domini, ci convoca stasera attorno al Signore Gesù, che si dà a noi nel pane eucaristico. È una grazia poter celebrare insieme

Lascia un commento